Droni Parrot: migliori articoli 2020, info e prezzi

Quali droni di qualità propone il mercato di inizio 2020? I I droni Parrott sono l’ideale per principanti, vediamo perché. Compatti e facili da usare, godono di un’autonomia di 25 minuti e montano una fotocamera fissa per riprese in 4K, con facoltà di utilizzo del Gps. In particolare, i Bebop 2 by Parrot, in vendita online a 700 euro ulteriormente scontabili, sono quadricotteri che vanno per la maggiore da tempo ormai, fra i più venduti sul web per le caratteristiche di qualità riconosciuta a un prezzo tutto sommato accettabile per le performance avanzate del velivolo. Proprio perché leggeri (pesano mezzo chilo) facili da usare e da trasportare, questi droni si consigliano alle ‘matricole’ che vogliono affacciarsi a questo mondo ricco di fascino ed emozioni.  

In volo i droni Parrot possono raggiungere una velocità di 60 Km/h in orizzontale e 21 Km/h in verticale con un’autonomia di quasi mezz’ora di volo nei nuovi modelli (in quelli vecchi arrivava solo a 10 minuti). Quando la batteria è prossima al capolinea o si superano i limiti consentiti, si attiva una funzione che attiva il rientro in automatico del drone al punto di partenza. La qualità della videocamera consente di fare riprese ad alta risoluzione, fino a 1080p con un raggio aperto a 180 gradi grazie alla lente fish eye. Buona anche la resa per lo scatto di foto di qualità con il drone per quanto il punto di forza di questi modelli restino i video, salvati in funzione mnemonica all’interno del dispositivo. Perché comprare un drone Parrot?

Se si vanno a vedere le specifiche che connotano questi modelli non è difficile rispondere. Il brand Parrot si contraddistingue nel riassumere le qualità di un drone professionale in modelli di fascia economica medio-bassa. Inoltre, nonostante la complessità dell’ordito strutturale, che tiene conto delle ultime tecnologie applicate a questi dispositivi, si fa preferire per la semplicità d’uso dei suoi droni, che sono quanto di meglio si può trovare sul mercato per principianti e non. Una scelta condivisa da un esercito di appassionati che ha cominciato proprio con i Parrot lanciandosi per lavoro o per puro divertimento in una dimensione fantasmagorica e foriera di emozioni da sogno.